Un grazie

 

 

 

 

 
Don Luigi,
anche se non mi conoscete, vorrei ringraziare lei e la comunità parrocchiale che mi ha accolta nel mio cammino alla ricerca di Dio e di me stessa.
Timidamente vengo in Chiesa ma fin dal primo momento mi sono sentita a casa, parte di un tutto.
Anche durante questa Quaresima mi avete presa per mano e condotta fino ai piedi dell’altare della Reposizione in questo Triduo Pasquale.
I frutti tardano a maturare, troppo arido da lungo tempo il mio animo, troppo smarrito il mio spirito.Sofferente il corpo. Il cammino è ancora lungo ma desideravo dirle e dirvi GRAZIE per i semi che avete gettato e per il lavoro che fate di settimana in settimana. Auguro a tutti voi una serena
Pasqua (anche se probabilmente giungeranno in ritardo!)
 
Gabriella

 

 

 

 

 

 

 

Pagina vista 1.803 volte