Riguardo agli esercizi spirituali

 

 

Anche quest’anno, in preparazione alla festa di Pasqua, siamo andati nella «palestra del-lo Spirito» per ascoltare, meditare e pregare.
Per me è stata un’opportunità molto importante, perché da tempo provavo una “santainvidia” verso le nostre suore che periodicamente frequentano gli esercizi spirituali fuoriPisa.
Non ho avuto mai il coraggio di andare lontano, volevo la compagnia di qualcuna
che venisse con me.
Ho partecipato alle meditazioni svolte nella nostra parrocchia solo di pomeriggio, perché dopo le 21 mi ritiro nel guscio di casa come una tartaruga.

Tuttavia, non ho perso quasi nulla, perché i fogli che le amiche mi hanno dato e le riflessioni che mi hanno riferito, mi hanno arricchito la conoscenza e la fede.

I temi proposti erano appropriati e fondamentali, l’assemblea è stata numerosa e attenta, abbiamo tutti im-parato come meglio pregare, come, quando e perché confessarci, come camminare verso la vita eterna del Cielo.
Grazie al Signore, ai predicatori e al nostro parroco pieno di sante, belle e utili iniziative.

 

Isa

 

 

Pagina vista 913 volte