Gruppo i sempre giovani 2010

 

 
 Vogliamo condividere...
                                    
L'ultimo incontro del gruppo “I sempre giovani” per l'anno pastorale 2009-2010, con cinquanta partecipanti, si è svolto recentemente il 13 maggio, a Peccioli e Palaia. La mattina sono stati visitati i musei delle Icone e quello dell'Arte Sacra; nel pomeriggio presso la Pieve di San Martino, la cui storia è stata piacevolmente illustrata dal Parroco Don Giuseppe, abbiamo rinnovato le promesse battesimali tutti insieme con la guida di Don Giorgio, Parroco di Ghezzano. Questa giornata caratterizzata da gioia, amicizia e preghiera, trascorsa tra paesi, colli e santuari, nello splendido paesaggio delle terre pisane e sotto il sole primaverile, dà l'idea di che cos'è il nostro gruppo formato, per lo più, da ultrasessantenni. In ricordo di questo giorno particolare, abbiamo ricevuto in regalo un libriccino di preghiere, corredate da splendide immagini, che esprimono il nostro cammino; perciò volentieri l'abbiamo portato, con il nostro affetto e i nostri racconti, anche agli amici quel giorno assenti e vogliamo condividerlo anche con voi.
 
 
 
UNITÀ PASTORALE

S.MARTA - S.MARIA MdC - SS.TRINITÀ - S.MATTEO

AI “ SEMPRE GIOVANI "

13 MAGGIO 2010

Immagine 1    
         
Ti prego Padre rendimi capace di riconoscerTi: apri le mie orecchie ed i miei occhi, perché io possa ascoltarTi e vederTi, ma, soprattutto, apri il mio cuore, perché io sia in grado di sentire il Tuo amore per me, la Tua presenza ed il Tuo sostegno. Tu sei qui, di fianco a me: rendimi capace di esserne certo, senza chiedere altri segni.   " Io sono la luce del mondo, chi mi segue non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita"
(Gv. 8,12)
 

"….Ora, se Dio veste così l'erba del campo che oggi c'è e domani si getta nel forno, non farà assai più per voi?.... Cercate prima il Regno e la sua giustizia, e tutte queste cose vi saranno date in sovrappiù."
(Mat. 6, 28-34)

   
         

" Chiunque beve di quest'acqua avrà di nuovo sete;
ma chi beve dell'acqua che io gli darò, non avrà mai più sete, anzi, l'acqua che io gli darò diventerà in lui sorgente di acqua che zampilla per la vita eterna"
(Gv. 4, 13-15)

 

" Tutto quello che chiederete con fede nella preghiera, l'otterrete"
(Mt. 21, 22)

  " Io sono la vera vite e il Padre mio è il vignaiolo. Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo toglie e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto…. Rimanete in me ed io in voi. Come il tralcio non può far frutto da se stesso se non rimane nella vite, così anche voi se non rimanete in me."
(Gv 15, 1-12)
         
       
    Mentre scende la sera Ti ringrazio, Signore Gesù, perché mi hai accompagnato, come luce sul mio cammino, nel corso di questa giornata. Tu mi hai tenuto per mano e mi hai portato in braccio nei momenti più bui. Ecco, oggi Tu sei stato la mia salvezza. Amen    

 

  

 

Pagina vista 1.978 volte